Maria

Smagra il cinguettio
illanguidisce nel giorno e
maria sussulta di ventre
memore gia' di calvari
a frotte
- recano sangue nel sangue alla terra –
E aspro, come di aceto,
si fa il cuore.



“7 poeti del Premio Montale”, Roma 1999
Crocetti Editore, Milano 2000
pubblicata sul “Corriere della Sera” del 14 marzo 2001

Sezione: